I racconti di Macondo 2020 – a cura della Scuola Macondo

copertina-fronte

€ 15.00

A cura della Scuola Macondo
Autori: 
Stefania Antonucci – Giampaolo Baglioni – Katia Basilisco – Sonia Belli – Carmen Mihaela Botezatu – Arianna Bruzzone – Andrea Buccini – Stefano Burattini – Vincenzo Cani – Paola D’Andreagiovanni – Antonella D’Arrezzo – Claudio Dell’Agnola – Antonella De Luca – Davide Desiderio – Annalisa Di Credico – Erika Di Felice – Miriam Di Francesco – Lorenza Di Labio – Paolo Di Luzio – Fabio Di Micoli – Marisa Di Persio – Daniela Falco – Irma Ferri – Federica Fracassi – Mariangela Grillo – Fabio Mambella – Livia Mattei – Maria Gioia Pagnoni – Ilaria Petrarca – Pina Porsi – Barbara Raddi – Patrizia Rosso – Massimo Rustici – Giovanni Salicco – Chiara Saracino – Irene Speziale – Antonio Spoletini – Maria Pia Strano – Catia Verna – Orfeo Zaffiri


Genere: Narrativa
Collana: I quaderni di Macondo, adulti, vol. III
Formato: 11×20 cm
Edizione: giugno 2020
Pagine: 200
ISBN: 979-12-80022-18-9

Categoria: .

Descrizione prodotto

I racconti di Macondo
a cura della Scuola Macondo l’officina della Storie

www.scuolamacondo.it

I cambiamenti più importanti della vita sono spesso introdotti da decisioni estemporanee e in apparenza priva di logica. Da questi schizzi di volontà e istinto nasce la vera rivoluzione.
Rivoluzione può significare volgersi indietro, tornare a una realtà primitiva che assicuri il recupero di un’identità perduta. In altri casi, invece, può voler dire rivoltare, ed è questo il senso che forse attrae di più per la sua consistenza materica: imparare a lavorare di vanga per rimuovere erbe infestanti e rinsaldare il proprio legame con le zolle più profonde, rinnovarne la fertilità.
Scrivere di rivoluzioni significa in qualche modo fare questa esperienza di terra. Radicarsi in un contesto emotivo per cavarne quell’istante che rende possibile nelle persone un reale cambiamento.
È una scrittura di inneschi. Una narrativa necessariamente audace.
Una narrativa, in questa raccolta, variegata, eterogenea, che raccoglie vissuti, esperienze, generi, parole, legati dal fil rouge della rivoluzione. Quella personale, intima, che attraversa le nostre particelle, il nostro vivere.

(dalla Prefazione)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti registrati che hanno comprato questo prodotto possono lasciare una recensione.