Gli orrori della Siberia – Emilio Salgari

Gli orrori della Siberia

€ 18.00

Autore: Emilio Salgari
Prefazione di Claudio Gallo
Postfazione di Agostino Contò
Illustrazioni: Enrico Zanetti (dall’edizione A. Donath di Genova del 1900)
Genere: Romanzo d’avventura
Formato: 13×20 cm
Edizione: 2017
Pagine: 376
Collana: Ismaele
ISBN: 978-88-88302-77-5

L’editore e il curatore si sono avvalsi di documenti
e illustrazioni conservati nei fondi salgariani  della Biblioteca Civica di Verona

Categoria: .

Descrizione prodotto

Per la prima volta, dal 1900, viene ripresentata integralmente l’edizione pubblicata dalla Donath di Genova e accompagnata, inoltre, da 22 disegni originali del grande illustratore salgariano E. Zanetti

Gli orrori della Siberia, scritto nel 1900, è un classico romanzo di avventura, nel quale fra i topos tipici di questo genere letterario (il viaggio, la natura contraria, le lotte con le fiere e i traditori…), si individua la percezione dell’impero zarista – potente e crudele, ma ingenuo e corruttibile – che si aveva in Italia all’aprirsi del XX secolo.
Un’opera che sorprende per la sua freschezza, per il suo stile rapido e travolgente, un testo che descrive immagini vivide e affascinanti, figure perdute in una sterminata distesa di neve, personaggi coraggiosi capaci di sfidare il destino avverso.

La Ianieri Edizioni inaugura, con questo romanzo di avventura di Emilio Salgari la collana “Ismaele” dedicata agli autori classici, curata da Dario Pontuale. Perché Ismaele? è un personaggio di Moby Dick, ma è anche l’unico personaggio che sfugge alla furia della balena bianca. Ismaele viene salvato da Melville perché è destinato a raccontare. Ismaele sopravvive per tramandare ai posteri. Ismaele non fa dimenticare, non lascia nulla di taciuto.


Emilio Salgari: (Verona 1862 – Torino 1911) è stato uno dei più grandi scrittori d’avventura. I suoi personaggi affascinano i lettori per la forza dei loro ideali di libertà, di indipendenza e di giustizia. Il suo scopo, però, attraverso decine e decine di romanzi, non era quello di educare i ragazzi con principi morali o civili ma, di arricchire la loro fantasia.

Claudio Gallo: Bibliotecario, Docente di storia del fumetto presso l’Università di Verona, Direttore della rivista salgariana “Il corsaro nero” è uno dei maggiori studiosi italiani dello scrittore veronese. La sua ultima, e più importante monografica dedicata a Salgari, è stata pubblica da Rizzoli nel 2011 con il titolo Emilio Salgari, la macchina dei sogni.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti registrati che hanno comprato questo prodotto possono lasciare una recensione.