Nicola De Arcangelis EDITORE – Luigi Lucarelli

cop_dearcangelis_01

€ 25.00

Autore: Luigi Lucarelli
Genere: Biografia
Catalogo Storico a cura di Antonella Iannucci
Formato: 17×24 cm, cartonato
Edizione: 2008
Pagine: 402, con illustrazioni
Collana: Archivio di cultura moderna
ISBN: 978 88 88302 60 7
Prezzo di copertina: € 25,00

Categoria: .

Descrizione prodotto

Nel panorama storiografico sull’editoria abruzzese c’è ancora un vuoto da colmare, ancora un debito di riconoscenza da estinguere: quello col tipografo-editore di Casalbordino Nicola De Arcangelis (1863-1933), geniale impressore di tante voci alte e libere della cultura regionale e nazionale.
Vogliamo augurarci che a tale causa contribuisca questo nostro lavoro, teso non solo a ricostruire la sua coraggiosa impresa, ma anche a soppesarne la presenza e l’incidenza nel tessuto socio-culturale abruzzese. Non potevamo perciò limitarci a ripercorrere narrativamente la sua biografia, il suo lavoro e la sua produzione, ma scandagliarli con indagine più penetrativa nelle motivazioni personali, nella cornice storica e nell’emanazione civile. E tutte lo acclarano nitidamente, sia come figura imprenditoriale – che vibrava all’unisono con un’azienda imperniata sull’«uomo» De Arcangelis, col suo entusiasmo, ingegno e socialità – sia come operatore culturale, capace, pur tra retaggi socio-culturali e frustrazioni ambientali, di ritagliarsi uno spazio e una ragione nel mondo editoriale fra Otto e Novecento, attestandosi soprattutto come testimone e promotore della rinascita della cultura regionale; averne curato con stile e rigore la vestizione e la divulgazione è ciò che gli rende principalmente onore e merito.
E molte sue edizioni ancora si stagliano esemplari e ancora grondano inchiostro indelebile, per avere in quell’epoca gettato il seme e il sasso della riscossa identitaria del nostro Abruzzo.


Luigi Lucarelli, socio della Deputazione Abruzzese di Storia Patria e dell’Istituto Abruzzese di Storia Contemporanea, dedica da tempo la sua passione archivistica, investigazione territoriale e tensione cognitiva alla riscoperta di microstorie regionali in ambito prevalentemente moderno e contemporaneo, privilegiando gli aspetti socio-economici e le dinamiche ambientali; tematiche che lo hanno visto impegnato in saggi, cataloghi e convegni.
I principali esiti editoriali dei suoi studi sono stati: Il cammino di una comunità locale (Ed. Solfanelli, 1992), Il Settecento a Scerni (Ed. Tinari, 1994), Lampi di memoria di G. Magnarapa tra ‘800 e ‘900 (Ed. Tinari, 1999), come coautore. Nel 2000 ha pubblicato Tabula Millennii. Le sorgenti antropiche del Basso Abruzzo nei secoli IX-XII (Stampa CF Fotolito, 2000), una visualizzazione cartografica del fenomeno dell’incastellamento tra i fiumi Sangro e Trigno; nel 2005 Carta scritta Storia canta. Fonti archivistiche di Casalbordino nel Settecento (Ed. Cannarsa).
Antonella Iannucci è nata a Guardiagrele il 7 maggio 1969, ma vive ed opera a Casalbordino.
Dopo aver conseguito la Laurea con lode in Lettere moderne presso l’Università “G. D’Annunzio” di Chieti, ha pubblicato nel 1997 con l’Editore Bulzoni di Roma il volume Luigi Gamberale e la cultura italiana ed europea tra Otto e Novecento, presente in molte biblioteche, specialmente universitarie, italiane e straniere e recensito per l’Abruzzo da «Il Centro», «Oggi e Domani», «Itinerari» e il TG regionale RAI. Ha collaborato inoltre con articoli di critica letteraria a varie riviste culturali regionali tra cui «Il Nuovo Mondo», «Sannitica», «Gente & Piazza» e «Punto d’Incontro» redatta, tra gli altri, dallo scomparso Carlo Bo. Queste ultime hanno ospitato pure alcune delle sue poesie.
Ha vinto nel 1993 il 1° premio al IV Concorso nazionale di poesia di Casalbordino per la lirica “Novecento” ed è stata segnalata nel 2003 al VII Concorso nazionale di poesia UNITRE di Chieti per “Pace”.
Nel 2005 ha pubblicato la raccolta di poesie Verso l’Amore.
Nel giugno 2006 ha pubblicato il volume di teatro Lu decotte & Il ragazzo, Il poeta e le sue donne, mentre in settembre le è stato attribuito il Premio Speciale del Presidente nell’ambito dell'”Histonium 2006″ per Verso l’Amore. Questi due ultimi volumi sono stati recensiti sulla «Rivista Abruzzese».
Nell’aprile 2008 ha pubblicato nella collana «Quaderni della Rivista Abruzzese» il saggio Sfogliando i periodici dell’editore Nicola De Arcangelis di Casalbordino, mentre in maggio ha vinto il XII Concorso Nazionale di Poesia UNITRE di Chieti con la lirica “E-mail dalla pineta”.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti registrati che hanno comprato questo prodotto possono lasciare una recensione.